Signore, dammi la mia gogna quotidiana!

gogna.jpg--.jpgL’Unità 6/05/2017 – In una famosa trasmissione televisiva un filosofo di grido, preso dalla smania dei tempi, si è lanciato in una personalissima interpretazione della parola vergogna. Il grido di guerra di tutti gli indignati sarebbe giustificato proprio dal suo etimo: ‘vereor gognam’, ‘temo la gogna’. Naturalmente l’etimologia corretta di vergogna è la ‘verecundia’ latina. Ma la trasformazione di quel nobile sentimento di pudore che ci fa arrossire in una invettiva ha tanto preso la mano del filosofo da evocare infine il vero convitato di pietra di ogni dibattito televisivo: la gogna.

Continua a leggere

Splendidi tramonti dipingeva

Estate, sei calda come i baci che ho perduto,
sei piena di un amore che è passato,
che il cuore mio vorrebbe cancellar.
Estate, il sole che ogni giorno ci scaldava.
Che splendidi tramonti dipingeva,
adesso brucia solo con furor.
Bruno Martino, Odio l’estate

d0f7c347a43aaf6584d269035d464112.jpg
In attesa del festival “Solideo, la Popsophia del Solstizio” che si svolgerà a San Benedetto del Tronto il 22 e il 23 giugno (tutte le info saranno pubbl
icate sul sito http://www.popsophia.it) una riflessione sul solstizio d’estate, l’alba e il tramonto della stagione più amata (e più odiata) dell’anno.

Il solstizio d’estate è il momento in cui il sole si “ferma” più a lungo nell’emisfero settentrionale e raggiunge il culmine del suo percorso ascensionale. Un momento venerato da tutte le civiltà del nord del mondo – dalla civiltà greco-latina agli indiani d’America fino alle religioni orientali – come momento simbolico di esaltazione della luce e della vita. Dai riti del fuoco della cultura popolare fino alla festa cristiana di San Giovanni Battista: una celebrazione dell’equilibrio ciclico della natura.

Continua a leggere

SOLIDEO. Filosofia del solstizio d’estate

Il Tramonto è una questione intellettuale.
Fernando Pessoa

Schermata 2017-05-05 alle 09.36.30.png

BREAKING NEWS. Un nuovo festival pop filosofico aprirà l’estate 2017. SOLIDEO, la filosofia del solstizio – questo il nome della nuova manifestazione ideata dalla nostra Associazione Culturale Popsophia e promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto – si svolgerà giovedì 22 e venerdì 23 giugno 2017. Due giornate di eventi e spettacoli – insieme a filosofi, scrittori, artisti  e musicisti – animeranno gli spazi meravigliosi della Palazzina Azzurra di San Benedetto

Continua a leggere

Il farmaco di Prometeo e il vaso di Pandora

IPSIA Enrico Bernardi – San Gaetano, Padova 

21 Aprile 2017 – ore 9.00 

Il farmaco di Prometeo e il vaso di Pandora
il lavoro, la tecnica, la speranza

note a margine di un mito antropologico

intervento di Lucrezia Ercoli 

Moreau_-_Prometheus.jpg

Coro: Forse non sei andato troppo oltre?
Prometeo: Spensi all’uomo la vista della morte.
Coro: Che farmaco trovasti a questo male?
Prometeo: Seminai la speranza che non vede.
Eschilo, Prometeo Incatenato

Pandora, la prima donna, sollevò il grande coperchio del vaso e disperse tutti i mali. Soltanto la Speranza rimase dentro l’orcio,
Pandora ricoprì la giara prima che ne volasse fuori.
Esiodo, Le Opere e i Giorni

 

Per sempre, le ore. L’arte di raccontare la vita

 

hours.jpg

“Caro Leonard, guardare la vita in faccia, sempre; guardare la vita in faccia e conoscerla per quello che è; al fine conoscerla, amarla per quello che è, e poi metterla da parte. Leonard, per sempre gli anni che abbiamo trascorso, per sempre gli anni, per sempre l’amore; per sempre, le ore”. Con queste parole si chiude la vita di Virginia Woolf raccontata nel meraviglioso romanzo di Michael Cunningham, trasposto nel film di Stephen Daldry, The Hours.

Continua a leggere

Each day is Valentine’s Day

Schermata_2016-02-15_alle_15.24.21
l’Unità – 14/02/2016 –
 “L’amore, quando non lo subiamo, ci è naturale considerarlo evitabile e filosofare sulla pazzia degli altri” scrive Marcel Proust ne “La fuggitiva”. E per i più scettici è questa l’utilità di San Valentino: quando non ne siamo coinvolti, la ricorrenza degli innamorati serve a filosofare sulla pazzia degli altri e sulle loro derive consumiste.

Continua a leggere