Utopia e Distopia. Il programma di Cinesophia ad Ascoli Piceno il 18 e il 19 gennaio 2019

cartolina 2018.jpg“Utopia e Distopia” è il tema delle due giornate di Cinesophia, il festival sulla “popsophia del cinema” organizzato dall’Associazione culturale Popsophia, che si terrà venerdì 18 e sabato 19 gennaio al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno: l’apparente perfezione dell’utopia e i mostruosi incubi della distopia rappresentati dall’universo cinematografico, saranno indagati attraverso conferenze, proiezioni e spettacoli filosofico musicali alla presenza di giornalisti, filosofi e artisti di spicco del panorama nazionale. SCARICA IL PROGRAMMA DI CINESOPHIA 2019!

Continua a leggere

Sono disposto a morire… ma non di noia!

zabriskie-point.jpg

Il mio intervento dedicato a Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni in occasione del festival “Visioni di cine(ma) indipendente” dedicato ai 50 anni dal ’68 e organizzato dal Circolo del Cinema “Cesare Zavattini” in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. Qui il programma completo degli appuntamenti dal 14 al 19 dicembre 2018. 

“Sono pronto a morire, ma non di noia” dice sprezzante Mark durante un’accaldata assemblea di studenti in un campus universitario di Los Angeles. Così si apre Zabriskie Point, il film americano di Michelangelo Antonioni girato dopo l’incredibile successo di Blow-Up del 1966.

Continua a leggere

Cinesophia – Ascoli Piceno il 23 e 24 febbraio 2018

cinesophia.jpg“Abito sempre nel mio sogno: di tanto in tanto, faccio una piccola visita alla realtà” con le parole di Ingmar Bergman si apriranno le giornate di Cinesophia.

Venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2018 torna al Ventidio Basso la seconda edizione della più importante manifestazione nazionale dedicata alla filosofia del cinema, il festival organizzato insieme dall’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale.

Continua a leggere

Tempo e Nostalgia – Orvieto 30 novembre

Schermata 2014-01-25 alle 22.22.36.png

“TEMPO E NOSTALGIA”
Il philoshow di Popsophia

Palazzo Coelli (Orvieto)
Giovedì 30 novembre – ore 21.30

Il philoshow di Popsophia protagonista del festival di filosofia di Orvieto. L’Associazione Culturale Popsophia prenderà parte all’appuntamento nazionale “Orvieto in Philosophia”, il nuovo festival di filosofia in dialogo che, il 29 e 30 novembre e il 1 dicembre, porterà nella bellissima città umbra ospiti come Massimo Cacciari, Massimo Donà, Andrea Tagliapietra, Luciano Dottarelli per indagare il tema del “Tempo”.   Il festival umbro ospiterà un nuovo philoshow prodotto da Popsophia dal titolo “Tempo e nostalgia, da Federico Fellini ad Adele” che salirà sul palco dell’Auditorium del Palazzo Coelli di Orvieto giovedì 30 novembre alle ore 21.

Continua a leggere

Philodiritto – 10 e 11 novembre a Macerata

FB_1.jpgPHILODIRITTO è un festival nazionale interamente dedicato alla “pop-filosofia del Diritto e del Crimine”, che si svolgerà il 10 e l’11 novembre a Macerata. Incontri filosofici, dibattiti giuridici, proiezioni cinematografiche e spettacoli musicali che il Comune di Macerata organizza insieme all’Associazione Popsophia con la direzione di Lucrezia Ercoli, alla Camera Penale di Macerata, al Comitato per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Macerata. Partner eccezionali il Consiglio Nazionale Forense e il suo quotidiano “Il Dubbio” e l’Unione Camere Penali Italiane.

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA PRIMA EDIZIONE

Continua a leggere

Esercizi di Popsophia – 3 novembre ad Ascoli Piceno

invito_lucrezia.jpg

Che la forza sia con te! Esercizi di Popsophia è l’ultimo libro della Direttrice Artistica di Popsophia, Lucrezia Ercoli, edito da “Il Nuovo Melangolo” (Genova, 2017). L’autrice presenterà il libro in anteprima nazionale venerdì 3 novembre alle ore 17:30 ad Ascoli Piceno presso il foyer del Teatro Ventidio Basso. Saranno presenti insieme all’autrice il sindaco di Ascoli, Guido Castelli, la direttrice dell’Ufficio Scolastico Provinciale Carla Sagretti. Al termine ci sarà la degustazione offerta dalla cantina Borgo Paglianetto.

Continua a leggere

Con quella bocca può dire ciò che vuole

new_lisi.jpg

 “Con quella bocca può dire ciò che vuole”. Con questa frase e con un primo piano delle labbra perfette di Virna Lisi si chiudeva la pubblicità del dentifricio Chlorodont nel Carosello del 1957. Ed è stato proprio questo slogan ideato da Marcello Marchesi che, unito al suo neo sensuale vicino alla bocca, ha dato metaforicamente inizio alla popolarità di Virna Lisi, una delle dive italiane più amate di tutti i tempi.

Continua a leggere