Biumor 2017 dal 25 al 27 agosto a Tolentino

IMG_BIUMOR.jpgA Tolentino dal 25 al 27 agosto torna la quinta edizione di BIUMOR, il festival dedicato alla Filosofia dell’Umorismo, organizzato dall’Associazione Popsophia in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino. La splendida sede del Castello della Rancia, colpita dal sisma che ha interessato lo scorso anno l’intera regione, riapre i battenti per ospitare filosofi e artisti di fama internazionale che s’interesseranno di indagare la capacità umana del riso attraverso il prodotto culturale di massa, dalla fiction ai film, dalle canzonette ai social network.

Tante le novità del programma della quinta edizione ideato dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli. A partire dal motivo ispiratore che legherà gli appuntamenti delle tre giornate di fine agosto: Paolo Villaggio, il volto di una delle maschere comiche più tragiche del Novecento italiano. “Vogliamo omaggiare l’ultimo grande interprete della commedia dell’arte – ha dichiarato la Ercoli – Villaggio ha influenzato e cambiato in modo indelebile la cultura italiana, il Festival sarà l’occasione per riscoprire la forza dei suoi personaggi e la genialità delle sue invenzioni”.

Un’edizione che sperimenterà nuovi format con tre spettacoli filosofico–musicali inediti nei quali le riflessioni dei filosofi si alterneranno alla musica dal vivo della band musicale Factory, alle performance teatrali di Pamela Olivieri e ai montaggi cinematografici di Marco Bragaglia e Riccardo Minnucci. I tre philoshow, prodotti appositamente per lo straordinario palco del Castello della Rancia di Tolentino, sono la vera sorpresa di questa edizione. A partire dallo spettacolo di inaugurazione di venerdì 25 agosto alle ore 21.30: un viaggio nei film e nelle canzoni italiane più amate, in compagnia degli spezzoni più indimenticabili di Fantozzi, la maschera che incarna i sempiterni caratteri italiani. Senza trascurare nessun aspetto della vita, dal matrimonio alle vacanze, dal lavoro al tempo libero, dallo sport alla cultura.

Da venerdì 25 a domenica 27 agosto, a partire dalle 17.00 fino a notte inoltrata, il primo incontro della quinta edizione del Festival, con la Lectio Inauguralis “Il Dio che sorride”, vedrà l’eccezionale partecipazione di S.E. Mons. Nazareno Marconi, vescovo di Macerata. Seguiranno mostre, rassegne, dibattiti e spettacoli, con il contributo di affermati intellettuali e giovani filosofi e artisti come Monia Andreani, Alessandro Alfieri, Eleonora Caruso, Cesare Catà, Umberto Curi, Riccardo Dal Ferro, Massimo Donà, Pier Francesco Giannangeli, Pier Massimo Macchini, Andrea Minuz, Salvatore Patriarca. Dalla rassegna giornaliera Comics&Games delle 17.00, dedicata a cartoni animati, fumetti, manga e anime, dalla nostalgica passione per Lady Oscar alla filosofia di Jeeg Robot; all’inedita Fantozziana alle 19.30, con i lineamenti di morale umoristica sui sette vizi del ragionier Ugo Fantozzi. Il festival vedrà anche la preziosa collaborazione dei ragazzi del Liceo Filelfo di Tolentino, protagonisti di un appuntamento dedicato alla satira classica il 27 agosto alle 18.00. E molto altro ancora.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Per avere maggiori informazioni, consultare il sito http://www.popsophia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...